Ecoscandaglio

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

Cos’è un ecoscandaglio?

Ecoscandaglio : I sounder funzionano con il suono. Emettono un suono e lo ascoltano. Sembra semplice spiegato in questo modo, ma è la base di tutti i sondaggisti indipendentemente dal loro livello di prezzo e sofisticazione. In questo post ti diamo le chiavi per capire come funzionano gli ecoscandagli.

Per illustrare la nostra dimostrazione, usciremo dall’acqua e parleremo di acustica come un essere umano può percepirla.

Ecoscandaglio

Sei di fronte a una parete rocciosa, stai urlando. Magia dell’acustica senti la tua voce leggermente distorta che è rimbalzata sul masso per tornare alle tue orecchie.

Se si cronometra il tempo tra il momento in cui hai gridato e il ritorno alle orecchie puoi dedurre la distanza tra il muro e te.

Il suono viaggia attraverso l’aria a circa 340 m/s. Se si contano 5 secondi, il suono ha impiegato 2,5 secondi per il go e 2,5 secondi per il ritorno.

Promemoria della formula del rapporto tra velocità, distanza e tempo:
Velocità = Distanza / Distanza temporale
= Velocità * Tempo

Conosciamo la velocità (340 m/s), conosciamo il tempo (2,5s), possiamo dedurre la distanza.
Distanza = Velocità * Tempo = 340 * 2,5 = 850 metri.

Hai appena riprodotto il funzionamento di un Ecoscandaglio... tranne che la velocità di propagazione del suono in acqua è di 1500 m/s. Se la frequenza di una voce umana è compresa tra 80Hz e 850Hz, i sonar funzionano con (ultra)suoni le cui frequenze sono comprese tra 50kHz e 1200kHz, sono inudibili dagli esseri umani.

Ecoscandaglio

L’Ecoscandaglio funziona  su onde ultrasoniche

Su uno schermo sonar 2D dopo ogni emissione/ricezione di un’onda ultrasonica lo sfondo viene disegnato a destra dello schermo e poi spostato a sinistra allo scatto successivo. Muovendoti a velocità costante otterrai una curva storica dei fondi. Se rimani in posizione, la curva rimarrà piatta, se ti muovi, la curva varierà in base alle profondità.

Pesce ad arco di visualizzazione sonar
Rilevamento dei pesci
Ecoscandaglio
A sinistra la situazione sotto la barca, a destra quello che vede un sondaggista.

Mentre non siamo in grado di sentire i deboli echi restituiti dagli uccelli che passerebbero sulla via del nostro grido davanti alla montagna, l’ecoscandaglio ha grazie all’elettronica la capacità di rilevare gli echi meno potenti restituiti da pesci, ostacoli o detriti. I pesci vengono rilevati anche grazie alla loro vescica natatoria composta da aria che permette agli echi di rimbalzare.

 

COSA RICORDARE – Ecoscandaglio

Un ecoscandaglio è un dispositivo elettronico costituito da uno schermo e una sonda. La sonda è costituita da un trasduttore, si comporta alternativamente in altoparlante e microfono.

Le informazioni che appaiono sul lato destro dello schermo sono il risultato del ciclo di indagine più recente (invio e ricezione di un suono).

Con ogni nuovo ciclo di indagine, le informazioni dei cicli precedenti si spostano a sinistra. Muovendosi a velocità costante, sullo schermo emerge un mondo acquatico…
Se la tua barca rimane ferma, il tuo sonar visualizzerà un fondo piatto, se ti muovi a velocità costante le variazioni di sfondi saranno visibili sullo schermo.

EcoscandaglioIl trasduttore, l’elemento centrale di un Ecoscandaglio





I migliori Tipi di ecoscandagli

# Ecoscandaglio senza fili

LUCKY Senza Fili Ecoscandaglio da Pesca Sensore Sonar Portatile Fishfinder Display LCD Rilevatori di profondità per la Pes...


@ Ecoscandagli proffessionali



# Ecoscandagli per canoa/Kayak


 


@ Ecoscandagli per piccole barche

 



# Ecoscandaglio da terra o riva

 


 


Aiuto scelta Ecoscandaglio

 

 

# Garmin Striker Cast GPS recensione  –

@ Garmin Striker Cast GPS – Il miglior Ecoscandaglio Wireless con GPS

Svelata da Garmin nell’autunno del 2020, la sonda wireless Striker Cast è una novità per i pescatori a bordo e le barche leggere che permette a Garmin di essere presente in tutti i segmenti del mercato degli ecoscandagli. Siamo stati in grado di testarlo per un mese a bordo e in kayak.

Caratteristiche Il # Garmin Striker …Ecoscandaglio

CARATTERISTICHE

Garmin Striker Cast è una sonda wireless disponibile in due versioni. Il colore del guscio li differenzia, il blu include un chip GPS, il bianco non ne ha uno.

  • Peso 75g.
  • Connessione Bluetooth con una portata di 60m.
  • Possibilità di creare mappe batimetriche con Quickdraw Contours. La precisione pubblicizzata è un’isobata ogni 30 cm.
  • Batteria agli ioni di litio
    • Ricaricabile en USB
    • Autonomia teorica di 10 ore
    • Tempo di ricarica della batteria 1,5 ore
  • Sonda a doppia frequenza
    • 260kHz e 455kHz per un angolo ampio e stretto
    • Profondità da 60cm a 45m
  • Termometro incorporato
  • Modalità lampeggiante.
  • Funzione FishID, disattivabile.
  • Resistenza all’acqua IPX7

Striker Cast utilizza una connessione Bluetooth per connettersi a uno smartphone Android o IOS. L’app gratuita Striker Cast è disponibile su Google Play e Apple Store. È costruito sullo stesso formato di ActiveCaptain, l’applicazione Garmin per sonar di fascia alta.

UNBOXING

Nella confezione del Gps Garmin Striker Cast troverai oltre all’Ecoscandaglio:

  • Un manuale di avvio rapido in francese
  • Una custodia per il trasporto in nylon
  • Un cinturino di 6 metri
  • Due emerolions n°3 con fiocco da attaccare al filo della bobina

Ecoscandaglio Garmin Striker Cast GPS recensione

Per lanciare la sonda GPS Striker Cast e i suoi piccoli 75 g, Garmin consiglia una lenza da pesca di 9 kg. Ho usato la mia canna di pesce gatto Black Cast Freestyle Spin che non si agita davanti al peso della sonda. Il test è stato effettuato con uno smartphone Samsung Galaxy S8.

COME COLLEGARE L’ Ecoscandaglio AL TELEFONO

  1. È necessario prima scaricare l’applicazione Garmin Striker Cast su Android o iPhone.
  2. Attiva il bluetooth sul telefono.
  3. Per accoppiare la sonda con il telefono, avviare l’app e posizionare la sonda in acqua per accenderla automaticamente o a casa caricare la sonda con il cavo USB.
  4. Non appena un aggiornamento è disponibile viene visualizzata una finestra, è sufficiente convalidare per avviare la procedura automatica.

COME SI COLLEGA IL TELEFONO AL BASTONE PER UTILIZZARE IL GPS STRIKER CAST?

L’Ecoscandaglio Garmin non offre una soluzione per mettere giù il telefono. E dal bordo è molto fastidioso. Così ho usato il supporto  Deeper per riempire lo spazio vuoto del bastone. Il sistema è robusto e tiene bene  nonostante i forti lanci.

Attacco  sulla canna da pesca per sondare

CONNESSIONE BLUETOOTH

L’app per smartphone mostra la potenza del segnale Bluetooth, lo stato della batteria e la qualità della ricezione GPS. Anche nelle vicinanze dell’Ecoscandaglio , l’indicatore di potenza del segnale Bluetooth non sembra accurato, infatti non è mai al massimo. Lasciando che la sonda si spostasse nella corrente sono stato in grado di convalidare la portata di 60m. Non appena l’Ecoscandaglio  è troppo lontana, l’applicazione visualizza un messaggio esplicito.

IMPOSTAZIONI

Se le impostazioni predefinite sono sufficienti per l’avvio è comunque possibile agire su alcune impostazioni.

  • È possibile regolare l’altezza dell’acqua da visualizzare sullo schermo manualmente o in auto.
  • La sensibilità viene impostata automaticamente per impostazione predefinita, ma è possibile prenderne il controllo per visualizzare più o meno informazioni.
  • La velocità di scorrimento che consente di regolare la velocità di recupero della sonda.
  • Scelta tra la modalità 260kHz e 455kHz, ovvero fascio largo e fascio limitato. Garmin non ha comunicato sugli angoli delle due modalità.

È possibile registrare mappe solo con Garmin Quickdraw Contours curve batimetriche con modelli con GPS. Se il tuo dispositivo non ha un GPS hai comunque accesso per scaricare le mappe offerte dalla community.

Per salvare la tua mappa batimetrica, vai alla schermata “Mappa”, quindi seleziona il menu in alto a destra e attiva “Salva contorni Quickdraw”.

La precisione della batimetria è ovviamente inferiore rispetto a una mappa creata su un’Ecoscandaglio  di fascia più alta, ma ti fornisce una visione globale dei diversi rilievi del tuo spot.

Se un’area attira la tua attenzione, puoi aggiungere un waypoint toccando la mappa. Puoi nominare il waypoint e assegnargli un simbolo (pesce, ninfea, roccia, vegetazione, relitto, ecc.).

Creazione di batimetria in tempo reale

QUALITÀ DI RILEVAMENTO GARMIN STRIKER CAST GPS

I dati restituiti dalla sonda consentono di distinguere sfondi duri da sfondi morbidi con un colore rosso più o meno sostenuto e spesso. In un punto che conosco bene, possiamo distinguere chiaramente gli erbari. Grazie al suo grandangolo è efficace anche per la ricerca di pesci. Per i pescatori verticali, puoi seguire l’evoluzione del tuo assemblaggio nello strato d’acqua e vedere le chiavi dal vivo.

Tuttavia, quando il segnale di ritorno non è forte, il rendering grafico è a volte disordinato e pixelato. Aspettiamo i prossimi aggiornamenti per migliorare il rendering grafico su questo punto. Ci sarebbe piaciuto anche avere il dettaglio degli angoli per conoscere la superficie coperta.

Area inferiore rigida
I letti di fanerogame fiancheggiano il fondo

La separazione target del Striker Cast non viene comunicata. Per valutarlo ho usato un supporto con due pellet. Quindi stimo la separazione target a circa 5 cm. A meno di 5 cm di distanza, il ritorno del sonar mostra un solo bersaglio. È da più di 5 cm di distanza che possiamo distinguere chiaramente i due bersagli sullo schermo. Questo indicatore è importante perché è la risoluzione della sonda. Ho registrato i miei test, visibili nel video qui sotto.

TRUCCHI
  • Ricorda di selezionare l’opzione “Mantieni lo schermo abilitato” nella schermata delle impostazioni per evitare di mettere il telefono in stato di stop che può essere molto doloroso.
  • La scelta della frequenza dipende da ciò che stai cercando di ottenere come informazione, la frequenza 260kHz sarà più efficiente per cercare aree di pesce grazie al suo angolo più ampio. Per ottenere un profilo di sfondo più accurato, passare alla frequenza di 455 kHz che trasmetterà con un angolo più stretto.
  • Utilizzare anche il lampeggiatore verticale A-Scope che fornisce una visione in tempo reale degli echi restituiti dalla sonda. Se sei un principiante assoluto, scegli l’opzione “Simboli pesce” in modo che visualizzi un logo di pesce non appena ne rileva uno.
  • Avviare il recupero della canna alta e poi abbassarla man mano che ci si avvicina alla sonda per evitare di coprirla con acqua e perdere il segnale.
  • Puoi interrompere lo scorrimento dello schermo tenendo premuto per alcuni secondi. Verrà visualizzato un pulsante “play” per riprendere la sessione. Una volta che lo scorrimento si ferma è possibile ingrandire se necessario diffondendo con due dita.

LA NOSTRA OPINIONE SUL GPS GARMIN STRIKER CAST

Il GPS Garmin Striker Cast è destinato a falegnami, pescatori carnivori, a bordo o in imbarcazioni leggere che vogliono utilizzare una sonda facile da usare, facile da aggiornare, veloce da implementare.

La qualità di rilevamento del GPS Garmin Striker Cast è sufficiente per rilevare buche, secche, durezza del fondo e presenza di pesci. Nell’azione di pesca vediamo il suo assemblaggio evolversi nello strato d’acqua.

La portata della connessione Bluetooth di 60m era sufficiente per il mio uso come pescatore carnivoro. Anche se è già una bella distanza potrebbe essere solo per alcuni falegnami.

Al momento della stesura di questo articolo l’applicazione non consente di registrare la sessione e riprodurla a casa sul proprio smartphone o computer. Se la sonda è di buona qualità Garmin dovrà offrire questo tipo di servizio post-utilizzo per migliorare l’esperienza dell’utente.

Per riassumere, Garmin ha progettato una sonda wireless con un ottimo rapporto qualità-prezzo. L’Striker Cast GPS si rivolge a pescatori carnivori e carpisti che pescano dal bordo o in barche leggere con un budget limitato. Preferisci la versione con GPS,

Garmin Striker Cast Confronto dei prezzi

Guida 2022: i migliori ecoscandagli a tubo galleggiante

 

 

La presenza di sonar su tubi galleggianti è ormai diffusa. Esistono soluzioni per tutte le tasche. Ti offriamo la nostra guida 2021 ai migliori ecoscandagli per tubi galleggianti.

Per comprendere i criteri di selezione (marca, dimensioni dello schermo, GPS, sonde, ecc.) vi invito a leggere il nostro articolo prima di andare oltre.
Nell’articolo parleremo solo dei modelli tra 4″ e 7″ più adatti a questo tipo di imbarcazione.

Lowrance Hook Rivelazione

Questo è IL nuovo Lowrance 2020, l’Hook Reveal è una versione muscolosa dell’Hook2 perfetta per i tubi galleggianti. L’Hook Reveal mantiene la facilità d’uso di Hook2 ma offre più funzionalità. Il FishReveal è ora integrato, visualizza a colori vivaci i pesci, impossibile perderli. Hai anche la possibilità di creare la tua mappa batimetrica. Sono supportate anche la scansione laterale e la scansione verso il basso a seconda della sonda scelta.

  • Schermi disponibili in 5″, 7″ e 9″
  • SplitShot (HDI 83/200kHz) o sonda TripleShot
  • Lettore di schede MicroSD (eccetto le versioni X)
  • GPS
  • Mappatura in tempo reale Genesis Live con contorno di 15 cm
  • Mappatura C-MAP, Navionics opzionale (eccetto versioni X)
  • FishReveal

Confronto prezzi Lowrance Hook Reveal Sounders
amazon.fr

#Lowrance Hook Reveal 5 83/200 HDI Row

335,00

@Lowrance Hook Reveal 5X Fishfinder w/SplitShot Transducer & GPS Trackplotter

460,99

#Lowrance Hook Reveal 7 Chartplotter/Fishfinder w/TripleShot Transom Mount Transducer & US Inland Charts

1.035,99

@Lowrance 000-15516-001, Hook Reveal 7, 50/200 HDI Row

417,99

#Lowrance Hook Reveal 7X Fishfinder w/TripleShot Transom Mount Transducer

749,99

@Lowrance Hook Reveal 9 Chartplotter/Fishfinder w/TripleShot Transom Mount Transducer & US Inland Charts

1.184,99
Hook Reveal 9 Tripleshot ROW 704,00
Guarda tutti gli ecoscandagli Lowrance


Lowrance Gancio2

Lowrance Hook2 7 tripleshot nuovo 2018

Ancora disponibile nel 2022 solo per alcuni modelli, la serie Hook2 è per i pescatori il cui criterio principale è la facilità d’uso e il prezzo. Se ti piace giocherellare e regolare tutto da solo, vai per la tua strada. Gli schermi vanno da 4″ a 12″, ora rimangono commercializzati solo i 4″. I modelli con una “X” sono dotati di GPS ma non possono leggere una mappa.

  • Schermo da 4″ (480 x 272 pixel)
  • GPS (con o senza mappatura a seconda del modello)
  • Sonda 200kHz / 44°
  • Side Imaging/Down Imlaging 455kHz / 800kHz

Vengono proposte tre sonde:

  • Proiettile (2d)
  • SplitShot (2d + Down Imaging)
  • TripleShot (2d + Down Imaging + Side Imaging)
 

Lowrance Elite FS 7

In un range superiore a hook2 e Hook Reveal, l’Elite FS si trova nella fascia media di Lowrance. La serie Elite FS inizia con schermi in 7″, dimensioni massime ragionevoli in tubo galleggiante.

Questa novità 2021 funziona con la sonda Active Imaging 3 in 1 (2D, Down Imaging + Side Imaging) che fornisce un’immagine accurata con una portata di 60 metri su entrambi i lati della barca in modalità Side Imaging.

Lo schermo è touch, il processore è abbastanza veloce che la navigazione nei menu è veloce. L’ergonomia ben congegnata rende il dispositivo facile da usare.

  • Display da 7″ (800 x 480 pixel)
  • Sonda active imaging (2D, Down Scan, Side Scan)
  • Sonda in tempo reale ActiveTarget
  • FishReveal integrato (sovrapposizione di 2D e Down Imaging)
  • GPS
  • Mappe supportate da C-Map e Navionics
  • Creazione di mappe batimetriche con isobate ogni 15cm
  • Presa Ethernet

Humminbird Helix 5 G2

Unico sopravvissuto della serie Helix G2, l’Helix 5 G2 è progettato per le barche leggere. Quattro versioni sono disponibili in un unico schermo da 5″.

  • 1-Helix 5 G2 2D: sonda 2D senza GPS
  • 2-Helix 5 G2 DI: sonda 2D e DI senza GPS
  • 3-Helix 5 G2 2D HD: sonda Chirp 2D con GPS
  • 4-Helix 5 G2 Chirp DI: sonda 2D e DI Chirp con GPS
  • 5-Helix 5 G2 Chirp SI: sonda 2D, DI e SI con GPS

Lo schermo offre nonostante i suoi 5 ” un’ottima definizione dello schermo con 800×480 pixel.

A seconda del budget, consigliamo in particolare le versioni CHIRP con GPS che porteranno una migliore qualità di rilevamento e tracciamento delle tue derive.

Confronto prezzi Humminbird Helix G2 sonar
amazon.fr
1-HUMMINBIRD HELIX 5 G2 2D Controlla il prezzo
2-HUMMINBIRD HELIX 5 G2 DI Controlla il prezzo
3-HUMMINBIRD HELIX 5 G2 2D HD CHIRP Controlla il prezzo
4-HUMMINBIRD HELIX 5 G2 DI CHIRP GPS Controlla il prezzo
5-HUMMINBIRD HELIX 5 G2 SI CHIRP GPS Controlla il prezzo


Humminbird Helix 7 G3 e G3N

Humminbird Helix G3

L’Helix G3 è la serie di punta di Humminbird. I G3 incorporano sonde Mega Imaging+ con una gamma di Side Imaging due volte più grande (fino a 120 metri su entrambi i lati). La qualità del trasduttore è ulteriormente migliorata per fornire rilevamenti ultra-accurati.

La gamma è divisa in due tipi di modelli, il G3 e il G3N. Gli N (per Rete) hanno una connessione Bluetooth ed Ethernet per interfacciarsi con il proprio smartphone e interagire con altri ecoscandagli (condivisione GPS e letture della sonda).

  • Display da 7″ (800 x 480 pixel)
  • Sonda Mega Imaging+ (portata di 60 metri verticalmente in Down Imaging e 2×60 metri in Side Imaging)
  • GPS
  • Navionics compatibile
  • Creazione di mappe batimetriche con Autochart Live, isobazioni ogni 30cm
Confronto prezzi Humminbird Helix G3 sonar
amazon.fr
1-HUMMINBIRD HELIX 7 G3 CHIRP DS Controlla il prezzo
2-HUMMINBIRD HELIX 7 G3 CHIRP MEGA DI Controlla il prezzo
3-HUMMINBIRD HELIX 7 G3 CHIRP MEGA SI Controlla il prezzo
4-Humminbird Helix 5 G3 Chirp DS Controlla il prezzo
5-Humminbird Helix 5 G3 Chirp DI Controlla il prezzo

Humminbird Helix 7 G3 e G3N

L’entry-level di Garmin è progettato per piccole imbarcazioni. Il suo rapporto qualità/prezzo è notevole.

I Vivid Strikers sono offerti con due sonde, CV o SV. Il CV include solo 2D e Down Imaging (ClearVü), l’SV offre anche Side Imaging.

Sono possibili tre scelte di sonde:

  • Sonda GT 20
    • Non-Chirp 2D con grandangolo (15° / 45°)
    • CV Chirp
  • Sonda GT40
    • Non-Chirp 2D con grandangolo (15° / 45°)
    • CV + SV Chirp
  • Sonda GT52HW
    • Chirp 2D con angoli stretti da 16 a 24°
    • CV + SV Chirp
  • Display da 4″, 5″, 7″ (272 x 480 pixel per i pixel da 4″, 800 x 480 per i 5″ e 7″).
  • GPS (su sfondo bianco/senza mappatura)
  • QuickDraw Contours – Creazione di mappe batimetriche personali
  • CHIRP (Medio / Alto)
  • ClearVü (Down Imaging) – 260/455/800 kHz
  • SideVü (Side Imaging) – 260/455/800 kHz
  • Connessione Wifi / ActiveCaptain
Garmin Striker Vivid Sounder Confronto dei prezzi
amazon.fr
1-Garmin Striker Vivid 4CV Controlla il prezzo
2-Garmin Striker Vivid 5CV Controlla il prezzo
3-Garmin Striker Vivid 7CV Controlla il prezzo
4-Garmin Striker Vivid 7SV Controlla il prezzo
5-Garmin Striker Vivid 9SV Controlla il prezzo

Chirp+ più profondo

I sounder wireless Chirp+ più profondi sono buone alternative ai sonar fissi. Facile da configurare, risparmio di spazio e qualità dell’immagine paragonabile ai dispositivi entry-level.

Il rovescio della medaglia è che mobilitano il tuo telefono che ha una batteria limitata.

  • Creazione di mappe batimetriche.
  • Backup delle sessioni e possibilità di visualizzazione su computer.
  • Tre frequenze CHIRP
    • 85kHz-115kHz (47°)
    • 275kHz-315kHz (16°)
    • 600kHz-750kHz (7°)
 
amazon.fr

Garmin Striker Cast Gps

Questa novità 2021 è una sonda da lanciare come Deeper. Devi scaricare un’applicazione sul tuo smartphone. Ottieni Garmin Quickdraw Contours per creare la tua batimetria e recuperare le mappe create da altri utenti.

  • Peso abbastanza leggero di 75g.
  • Connessione Bluetooth con una portata teorica massima di 60m.
  • Possibilità di creare mappe batimetriche con Quickdraw Contours. La precisione pubblicizzata è un’isobata ogni 30 cm.
  • Ricaricabile in USB con un’autonomia teorica di 10 ore.
  • Sono offerte due frequenze, 260kHz e 455kHz per un angolo ampio e stretto.
  • Profondità da 60cm a 45m.
  • Modalità lampeggiante.
 
amazon.fr

Ecoscandagli, con o senza GPS?

Acquista un sonar con o senza GPS… quando il budget è ristretto si è tentati di sacrificare questa funzione per risparmiare più di cento euro.

Lo scopo di questo post è quello di fornirti alcuni punti chiave per fare la tua scelta.

Hai bisogno di un GPS per…

SICUREZZA

In mare o nei grandi laghi è essenziale conoscere la propria posizione per sicurezza ed evitare rocce in riva al mare e altri banchi.

Per tornare in porto in caso di maltempo, conoscerne la velocità, contrassegnare un punto GPS se uno dei passeggeri cade in acqua durante un viaggio (tasto MOB / Man OverBoard) o annunciare la sua posizione alla capitaneria in caso di danni accoppiandolo con un VHF.

PESCA

I waypoint ti consentono di segnare i tuoi punti GPS preferiti e tornare con precisione ai tuoi punti.

Se si dispone della modalità StructureScan / Side Imaging, si individua una struttura a 10 metri a dritta, è possibile puntare a questa struttura per ottenere le sue coordinate GPS.

Durante una deriva si cattura un pesce. per rifare la stessa deriva, si segna lo spot non appena si prende il pesce e si può tornare nonostante la deriva sulla zona produttiva.

Durante una gara di tubi galleggianti nel vento sostenuto mi è capitato di cadere su una panchina di pali… Non avevo il GPS e con la deriva del galleggiante era impossibile per me trovare il punto esatto… è stato in questo giorno che mi sono pentito di avere un sonar senza GPS.

Pilota accoppiato al sonar GPS

Se hai una barca dotata di un motore elettrico che può essere interfacciato con il tuo sonar GPS come un Minn Kota dotato del sistema I-Pilot, puoi segnare un punto sullo schermo e il motore funzionerà come un’ancora elettronica per rimanere sul posto senza alcuna manovra da parte tua, questo sistema I-Pilot è anche in grado di registrare un percorso per rifarlo da solo.

BATIMETRIA

Con software come LakeMaster o Insight Genesis puoi consultare retrospettivamente i rilievi degli sfondi che il tuo sonar ha percorso.

È un buon modo per analizzare a casa i rilievi e notare le fosse, le secche e altre variazioni del terreno.

Lowrance Insight Genesi

D’altra parte, il GPS non è essenziale se…

  • Sei in una semplice barca senza motore elettrico o tubo galleggiante in un grande fiume; le derive sono veloci, è difficile risalire la corrente per rifare x volte la deriva, l’utilità di un GPS è molto limitata…
  • Si naviga su piccoli specchi d’acqua…
  • Hai solo bisogno di individuare il pesce gatto che sale sul tuo assemblaggio …
Conclusione – gps – Ecoscandaglio

Il GPS standard ha una precisione accettabile per le auto o per impedire il soccorso in mare; tuttavia con 10-15 metri di precisione è già meno conveniente puntare una struttura.

È essenziale scegliere un GPS – WAAS/EGNOS che sia più preciso. WAAS (EGNOS in Europa) è un servizio terrestre che corregge la precisione del GPS, che diventa quindi inferiore a 3 metri.

I modelli più recenti di Garmin, Humminbird, Lowrance e Raymarine sono compatibili con WAAS/EGNOS.

Un altro parametro per stimare la qualità di un ricevitore GPS, la frequenza di aggiornamento. Questo valore corrisponde alla frequenza di aggiornamento della posizione GPS. 5Hz corrisponde a 5 volte al secondo. Il miglior GPS arriva fino a 10Hz (10/s), questa frequenza è particolarmente utile per le barche veloci.

Se la presenza di un chip GPS è ormai comune senza molti costi aggiuntivi. La mappatura aumenta il budget da € 100 a € 250 a seconda del marchio e dell’area geografica.

I principali fornitori  sono Navionics, Navicom’s Sylmaps, C-MAP o Garmin BlueChart.



Definizione dello schermo di un Ecoscandaglio, fai la scelta giusta

 

La definizione dello schermo gioca un ruolo essenziale nel comfort visivo ma anche nella qualità complessiva del sonar. Le sonde si evolvono, chirp diventa onnipresente nei nuovi sondaggisti. Le separazioni dei bersagli sono migliorate ma gli schermi non si evolvono e limitano le sonde delle prestazioni … Spiegazioni.

Cos’è la definizione dello schermo?

La definizione è il numero di pixel (o punti) che uno schermo può visualizzare. Quando un produttore annuncia uno schermo di 800H x 480V significa 800 pixel orizzontali per 480 pixel verticali. Nel funzionamento dei sonda tradizionali, le linee verticali rappresentano lo strato d’acqua mentre la parte orizzontale rappresenta la storia.

Le viste verticali come 2D e Down Imaging beneficeranno di un gran numero di pixel verticali per rappresentare lo strato d’acqua e discriminare meglio gli obiettivi, i pixel orizzontali saranno utili per tenere traccia della storia più a lungo.

In modalità Side Imaging è esattamente l’opposto, i pixel orizzontali rappresentano lo strato d’acqua su ciascun lato della barca mentre la storia scorre sulla verticalità.

La definizione non deve essere confusa con la risoluzione dello schermo. La definizione è il numero di pixel totali mentre la risoluzione è la densità di pixel. Uno schermo da 7″ con una definizione di 800×480 avrà una risoluzione migliore rispetto a uno schermo da 9″ della stessa definizione.

Ecoscandaglio

Rappresentazione di pixel, unità di visualizzazione di uno schermo

Definizione dello schermo vs risoluzione dell’Ecoscandaglio

La risoluzione della sonda è uno dei criteri più importanti nella scelta di un sonar. Il CHIRP è anche in grado di abbassare questa risoluzione a meno di 2 cm anche nelle basse frequenze. Come promemoria, la risoluzione di una sonda chiamata anche separazione del bersaglio è la distanza minima tra due bersagli da distinguere sullo schermo come due elementi. Questo valore è spesso compreso tra 1 cm e 7 cm.

La definizione dello schermo è particolarmente importante nella sua componente verticale per le sonde 2D tradizionali. Il tuo sonar visualizzerà lo strato d’acqua con il numero di pixel verticali.

EcoscandaglioAltezza dell’acqua in cm per pixel a seconda della profondità

Ecco un esempio concreto che penso parlerà a tutti:

  • Per uno schermo di 480 pixel verticali
    • In 10m di profondità, ogni pixel rappresenta 2cm di altezza dell’acqua (1000cm/480pixel).
    • In 50 m di sfondo, ogni pixel verticale rappresenta 10,5 cm.
  • Per uno schermo di 800 pixel verticali
    • In 10m di profondità, ogni pixel rappresenta 2cm di acqua (1000cm/800pixels) rappresenta 1,25cm di altezza dell’acqua.
    • In 50 m di sfondo, ogni pixel verticale rappresenta 6,25 cm.
  • Per uno schermo di 1080 pixel verticali
    • In 10m di profondità, ogni pixel rappresenta 2cm di acqua (1000cm/1080pixels) rappresenta 0,92cm di altezza dell’acqua.
    • In 50 m di sfondo, ogni pixel verticale rappresenta 4,63 cm.

Come avrai capito, maggiore è la profondità, più pixel sono necessari per evitare la perdita di informazioni.

2000x1200
Sovrapposizione delle risoluzioni dello schermo

Condivisione dello schermo – Ecoscandaglio

Anche la condivisione dello schermo tra più finestre dovrebbe essere pensata in modo da non perdere la risoluzione.

Ecoscandaglio
Condivisione verticale = risoluzione ridotta di 2

Nelle modalità 2D, Down Imaging o GPS/mapping abbiamo appena visto che è necessario preservare i pixel verticali per mantenere una buona risoluzione. Se è necessario condividere lo schermo con queste viste, utilizzare la larghezza per disporre le finestre anziché l’altezza. Il vincolo è la diminuzione della storia.

EcoscandaglioCondivisione orizzontale, manteniamo la massima risoluzione

In modalità Side Imaging / StructureScan / SideVü, è il contrario, devi sfruttare al massimo la larghezza per mantenere una buona risoluzione. Sarà preferibile la condivisione verticale.

Ecoscandaglio
Condivisione orizzontale su Side Imaging, risoluzione dimezzata
Ecoscandaglio
Lowrance Hook2 7 tripleshot nuovo Ecoscandaglio
Condivisione verticale, la risoluzione dell’imaging laterale viene preservata